Ue, le falle ‘minori’ della Convenzione