“Sul debito no ad accordi a tutti i costi”