Subito un segnale serve un Consiglio dei ministri per rassicurare gli investitori