“Non sono le aziende ad aumentare troppo i prezzi”