La priorità: ridurre subito il debito