La priorità adesso è ridurre lo spread. Reddito e quota 100 non aiuteranno