L’inflazione Usa è al 5%. Chi critica Bce è servito