“Greci poco professionali, così mettono a repentaglio la tenuta stessa dell’euro”