Crescita economica e spazio europeo: perché l’Italia deve ridurre il debito pubblico